lunedì 22 marzo 2021

SERIE C SILVER | 3^ GIORNATA GIRONE "B"
BLUOROBICA BERGAMO vs. BELLINI GORLE 65-62

immagine dal profilo Instagram @bluorobicabergamo
 
Non riesce a mantenere l'imbattibilità stagionale la Bellini Virtus Gorle, che nel pomeriggio di sabato si è dovuta arrendere nella trasferta sul campo della Bluorobica Bergamo.

I primi minuti sono tutti di marca Blu, che parte a razzo obbligando coach Minali ad un immediato timeout per tamponare l'emorragia. La presenza in mezzo all'area di Dembelè, unita a canestri in contropiede di buona parte del quintetto locale, creano un importante solco che lascia attoniti i bianco/verdi, che si trovano sotto di ben 18 lunghezze dopo i primi 10'. 
 
I ritmi dell'incontro si abbassano, complice qualche palla persa di troppo dei cittadini e la decisa reazione di Carrara e compagni: è proprio Alex, ben supportato dalle scorribande di Cannavale e Montagnosi, a spingere i gorlesi verso il -12 di metà partita (39-27), con Bluorobica che fatica in attacco ma riesce comunque a trovare qualche spunto da De Martin e Gherardi.
 
Ad inizio secondo tempo regna l'equilibrio fra le due squadre, con i locali che non riescono a dare la spallata decisiva e con Gorle che fatica a scendere sotto la doppia cifra di svantaggio. Con il passare dei minuti si assottiglia finalmente il distacco fra le due squadre, con Gotti a fare la voce grossa vicino a canestro, portando così i propri compagni sul 51-45 a 10' dal termine. 
 
L'inerzia acquisita a fine terzo quarto prosegue anche nella frazione conclusiva: Bergamo fatica a mantenere lucidità in una fase concitata della partita, Gorle dalla sua sfrutta la maggiore esperienza per completare una rimonta guidata dagli sprazzi di Locatelli e Zambelli. Gotti continua ad essere un fattore contro i cambi difensivi proposti da coach Fratus, e un paio di giocate della coppia Cannavale-Montagnosi portano i bianco/verdi per la prima volta con il naso avanti; sono - però - due triple in rapida successione di M. Cagliani a riportare Bluorobica in vantaggio, con i nostri che dall'altra parte non riescono a capitalizzare al meglio: è l'1/2 dalla lunetta di Colombo, seguito da una tripla sputata dal ferro dello stesso Morris (autore comunque di un'ottima partita) a condannare Gorle, con il tabellone che alla fine dei quaranta minuti scrive 65-62 per i locali.
 
Vittoria meritata per Bergamo, brava ad imprimere sin dai primi minuti un ritmo molto elevato alla partita; Gorle paga a caro prezzo un approccio alla partita troppo soft, unito a qualche disattenzione di troppo nei possessi difensivi finali contro le principali bocche da fuoco di Bluorobica. Fra pochi giorni si torna di nuovo in campo, finalmente sul parquet amico del PalaLovato, per ospitare Bottanuco nell'ennesimo derby di questa stagione: servirà tutt'altra energia a capitan Locatelli e compagni per riscattarsi dall'opaca prestazione di sabato.

---
 
Bluorobica Bergamo vs. Bellini Virtus Gorle 65-62 (39-27)
 
Bluorobica: M. Cagliani 16, Bernardi, Mora 4, Gherardi 5, Isotta 7, Amboni 8, Dembelè 8, De Martin 15, Compaorè 2, Guerci, Rota, R. Cagliani. All. Fratus/Pasqua
 
Gorle: Locatelli 6, Montagnosi 13, Gotti 13, Zambelli 4, Badoni ne, Cannavale 13, Siciliano 2, Colombo 5, Milesi, Carrara 6. All. Minali
 
Arbitri: La Grotta M. di Monza (MB) e Akli W. di Milano (MI)
 
Parziali: 25-7, 14-20; 12-18, 14-17
 
Prossimo impegno: sabato 27/03/2021 alle ore 18:00 (PalaLovato di via Roma a Gorle), 4^ giornata di andata vs. Bottanuco Basket