lunedì 22 giugno 2015

TROFEO BULGHERONI - ANNATA 2002
1° POSTO FINALE PER LA LOMBARDIA DI MILESI


TROFEO BULGHERONI 2015 MASCHILE 
Percorso netto per la Lombardia, domani la finalissima

Poker di successi per la selezione regionale maschile 2002. I ragazzi di Marco Gandini chiudono a punteggio pieno il cammino della fase eliminatoria del Trofeo Bulgheroni: la netta vittoria contro il Veneto (allungo in progressione per i biancoverdi dopo il 22-20 del 10' e il 40-31 del 20') consente alla Lombardia di conquistare il primo posto finale del girone A, ed accedere alal finalissima in programma sabato (ore 16.30) al centro sportivo Pentagono di Bormio (a sfidare i biancoverdi sarà la vincente tra Emilia Romagna e Toscana nello scontro al vertice tra le due attuali rappresentative imbattute del girone B).
 
Lombardia-Veneto 81-52
LOMBARDIA: Milesi 7, Pavesi 3, Pozzi 8, Ziviani 6, Lanzi 2, Braghini 6, Tourè 10, Merlo 9, Marazzi 8, Casati 16, Ballarin 2, Naldini 4. All. Gandini-Cornaghi-Costacurta

------------------------------------------------------------------------------------------------------

BULGHERONI 2015 MASCHILE 
Lombardia in volata sull'Emilia, doppietta biancoverde nell'edizione nr. 26

La Lombardia concede il bis. Dopo il successo nel torneo femminile, anche la selezione maschile regionale Under 13 sale sul gradino più alto del podio dell'edizione numero 26 del Trofeo Bulgheroni. Vittoria molto più sofferta per i ragazzi di Marco Gandini rispetto a quella delle ragazze di Zanardi: l'Emilia Romagna ha dato molto filo da torcere ai biancoverdi, ed anzi c'è grande rammarico per i ragazzi di Zanardi legato all'1/12 ai liberi negli ultimi 5' di una finale davvero entusiasmante, di sicuro la partita più bella in assoluto tra le 44 disputate nel giro di 5 giorni sui parquet di Bormio e Cepina. La Lombardia sembrava in controllo sul 63-49 del 32', ma l'Emilia ha rimontato sull'asse Orsi-Guastamacchia fino al 65 pari del 35'; decisivi i guizzi di Milesi e Tourè per il 71-66 del 39', poi ancora emozioni forti col doppio 1/2 di Ziviani e Milesi a respingere gli assalti finali dell'Emilia, che ha fallito due volte il pareggio (prima da 2 e poi da 3 punti) nei secondi finali.

Lombardia-Emilia Romagna 73-70 (23-20; 17-12; 23-17; 10-21)
LOMBARDIA: Milesi 5, Paveri 1, Pozzi 7, Lanzi 6, Braghini 4, Ziviani 12, Tourè 18, Merlo 6, Casati 15, Ballarin, Marazzi 2, Naldini. All. Gandini-Cornaghi-Costacurta
EMILIA: Caiti, Branchini 9, Solaroli, David, Orsi 30, Piccinini, Flan 7, Nobili, Fabiani 2, Lullo 7, Rossi, Guastamacchia 15. All. Zanardi-Schincaglia-Scanzani.

mercoledì 17 giugno 2015

UNDER 13 - TROFEO BULGHERONI 2015
2 SU 2 PER LA LOMBARDIA DI DAVIDE MILESI


TROFEO BULGHERONI 2015 MASCHILE
Buona la prima per la selezione regionale 2002
 
Buona la prima per la selezione regionale maschile Under 13 della Lombardia. I ragazzi di Marco Gandini superano con autorità il Friuli Venezia Giulia: dopo 15' sostanzialmente equilibrati i biancoverdi fanno progressivamente il vuoto, imponendo la maggior profondità delle rotazioni. Alla fine tutti a referto nelle file della rappresentativa 2002 con il coach della Lombardia che plaude all'intensità profusa dai suoi nella gara d'esordio: "Buon approccio mentale, soprattutto per la disponibilità a passarsi la palla ed a difendere di squadra di un gruppo nel quale spesso ci sono le stelline dei rispettivi club. Esordio promettente, ora ci aspettano nuove verifiche nel doppio turno di domani". In mattinata la Lombardia giocherà alle 9,30 contro il Trentino Alto Adige nella palestra della provincia, alle 16 biancoverdi di scena a Cepina contro la Sicilia.
 
Lombardia-Friuli Venezia Giulia 92-52
LOMBARDIA: Milesi 8, Paveri 4, Pozzi 9, Lanzi 17, Braghini 8, Ziviani 11, Tourè 5, Merlo 5, Marazzi 2, Casati 19, Ballarin 2, Naldini 2. All. Gandini-Cornaghi-Costacurta

-------------------------------------------------------------------------------------------

TROFEO BULGHERONI 2015 MASCHILE
Secondo hurrà per la Lombardia
 
Buona anche la seconda per la Lombardia maschile nella fase eliminatoria del Trofeo Bulgheroni. Dopo il successo inaugurale contro il Friuli Venezia Giulia, i ragazzi di Maarco Gandini hanno prevalso con autorità anche contro il Trentino Alto Adige. Allungo progressivo con gara chiusa già all'intervallo per la formazione biancoverde, che manda cinque giocatori in doppia cifra mostrando già un collettivo ben oliato. Oggi (ore 16 a Cepina) terzo atto con la Sicilia, domani turno di riposo in vista del decisivo scontro di venerdì contro il Veneto.

Lombardia-Trentino Alto Adige 92-47 (28-10; 48-16; 67-33)
LOMBARDIA: Milesi 12, Paveri 2, Pozzi, Lanzi 10, Braghini 5, Ziviani 8, Tourè 12, Merlo 12, Marazzi 8, Casati 14, Ballarin 1, Landini 8. All. Gandini-Cornaghi-Costacurta

12 ORE RAFFA PER SEMPRE - EDIZIONE 2015
SABATO 11 LUGLIO A GORLE


L'Associazione Raffa per Sempre, attraverso l'iniziativa e l'impegno di Marco Cornolti e Marco Planezio, comunica con piacere di aver definito gli ultimi dettagli riguardanti la 12 Ore in ricordo di Raffaele Martini. L'edizione 2015 avrà luogo presso il Centro Sportivo di Gorle (all'esterno in caso di bel tempo, altrimenti ci si sposterà all'interno del PalaGorle) in data sabato 11 luglio, a partire dalle ore 10.00 per poi proseguire fino alle 22.00. Rispetto agli altri anni, l'evento sarà aperto anche agli Under 14, con periodi di gioco dedicati solamente ai bambini/ragazzi dal 2001 al 2006; negli altri momenti della manifestazione - invece - spazio ai più grandi, ossia dal 2000 in poi, senza vincoli. Il costo dell'iscrizione è di 10 euro per le persone dal 2000 in poi, mentre dal 2001 al 2006 il prezzo fissato è di 8 euro.
Per iscriversi, è necessario compilare i dati che pubblichiamo di seguito ed inviarli all'indirizzo 12oreraffa@libero.it entro mercoledì 8 luglio, mentre il pagamento potrà essere fatto nel momento dell'arrivo sul campo, con la conseguente consegna della divisa ufficiale della 12 Ore edizione 2015.

Vi aspettiamo numerosi, non mancate!

- NOME:
- COGNOME:
- ANNO DI NASCITA:
- INDIRIZZO MAIL:
- NUMERO DI CELLULARE:
- TAGLIA T-SHIRT (da S a XXL):
- NOTE (se necessario):


Associazione Raffaele Martini per sempre
www.raffapersempre.it

C/SILVER | STAGIONE 2015 - 2016
IN ENTRATA CIANI, IN USCITA BENADDUCE


COMUNICATO UFFICIALE BELLINI GORLE 

Dopo l'ufficializzazione di Galli e Lorenzi alla panchina della serie C/Silver Bianco-Verde, la Virtus Gorle torna dunque a far parlare di sé: sono infatti giornate calde al Palagorle e prosegue il lavoro di costruzione della Bellini Virtus Gorle per il prossimo campionato.
Entra ufficialmente a far parte dei Roster Bellini Virtus Gorle Gabriele Ciani, classe 1997, uno dei giovani più promettenti, cresciuto nelle giovanili della Virtus Isola, della quale è stato punto di forza per l'Under 19 Elite.
Grande movimento e "ore piccole" - dunque - in questi giorni in società nel processo di costruzione della squadra per la stagione 2015-2016 in maniera determinata ma anche organizzata e strutturata: "Tutti i tasselli sono quasi in ordine" le parole del presidente Enzo Galluzzo ''grazie all'eccellente lavoro di coach Galli e del team manager Andrea Calvo, abbiamo le idee molto chiare su quello che vogliamo per la stagione a venire, ci manca ancora qualche piccolo dettaglio, ma contiamo di avere tutto in ordine già nei prossimi giorni. Abbiamo già incontrato singolarmente ogni giocatore per illustrare le nostre intenzioni sulla squadra e formulato di conseguenza la proposta ad ognuno".
Nel frattempo la società ha anche chiuso il rapporto con Riccardo Bennaduce che non farà dunque parte della formazione Bianco-Verde per la prossima stagione: "Purtroppo Riccardo non faceva parte delle strategie di coach Galli, gli auguriamo di poter trovare al più presto una nuova situazione cestistica dove mettere in campo la sua positiva presenza".

mercoledì 10 giugno 2015

C/SILVER | STAGIONE 2015-2016
NUOVO STAFF TECNICO: GALLI - LORENZI


Anche se nell'ambiente cestistico bergamasco se ne parlava da un po', la società Virtus Pallacanestro Gorle comunica ufficialmente l'ingresso nel proprio staff tecnico di Alberto Galli in qualità di coach titolare della squadra Bellini Virtus Gorle per la stagione 2015-2016.
E' stato raggiungo inoltre in questi giorni un accordo con Simone Lorenzi, giovane allenatore emergente già impegnato in diversi settori giovanili nonché assistente per la selezione 2002 Bergamo-Lecco-Sondrio. Lorenzi rivestirà il ruolo di vice allenatore della squadra Bellini Virtus Gorle per la stagione C Silver 2015-2016.
La scelta di Galli e Lorenzi è finalizzata anche a consolidare sempre più il legame tra il settore giovanile Virtus Gorle e la squadra ammiraglia che andrà nella direzione di un'impronta sempre più giovane. A Galli e Lorenzi i migliori auguri per una stagione proficua da parte del presidente Enzo Galluzzo e di tutta la Virtus Pallacanestro Gorle.
Nel contempo la società Virtus Pallacanestro Gorle ringrazia Marco Cornolti e Mario Boccafurni per l'eccellente lavoro fatto negli ultimi mesi di campionato.

venerdì 5 giugno 2015

SELEZIONE REGIONALE LOMBARDIA 2002
MILESI CONVOCATO IL 10/6 A CERNUSCO


COMUNICATO UFFICIALE N. 13 DEL 3 GIUGNO 2015
CENTRO TECNICO REGIONALE
SELEZIONI REGIONALI DELLA LOMBARDIA

Il Comitato Regionale Lombardo, in preparazione al Trofeo Bulgheroni 2015 in programma a Bormio dal 16 al 20 giugno 2015 convoca, per gli allenamenti in programma a Cernusco sul Naviglio (MI) presso il Centro Sportivo di Via Buonarotti - mercoledì 10 giugno 2015 con orario 18,00/19,30 i seguenti atleti :

1. BALLARIN GABRIELE 2002 ABA LEGNANO
2. BRAGHINI MIRKO 2002 JUNIOR BASKET CURTATONE
3. CASATI FEDERICO 2002 PALL. LIBERTAS CERNUSCO
4. DE FEO FRANCESCO 2002 PALL. OLIMPIA MILANO
5. LANZI TOMMASO 2002 PALLACANESTRO CANTU’
6. MARAZZI GIOVANNI 2002 CASA DELLA GIOVENTU’ ERBA
7. MERLO UMBERTO 2002 ASD PALL. GIOV.ROBUR SARONNO
8. MILESI DAVIDE 2002 VIRTUS GORLE
9. NALDINI LORENZO 2002 ASD DYNAMICA VIMODRONE
10. PAVERI ALESSANDRO 2002 PALL. OLIMPIA MILANO
11. POZZI ALESSANDRO 2002 PALLACANESTRO CANTU’
12. RIBOLI GABRIELE 2002 BERGAMO BASKET 2014
13. TOURE’ SOMA 2002 BLU OROBICA BERGAMO
14. ZIVIANI LORENZO 2002 JUNIOR BASKET CURTATONE

STAFF C.R.L.: 
Presidente F.I.P. C.R.L. MATTIOLI ALBERTO
Dirigente F.I.P. C.R.L. GUFFANTI ENRICO
Referente Tecnico Territoriale GANDINI MARCO
Assistente CORNAGHI MARCO
Assistente COSTACURTA MATTIA
Preparatore Fisico MOLINA ANDREA
Fisioterapista CERIANI GABRIELE

Gli atleti convocati dovranno essere pronti e cambiati 15 minuti prima dell’inizio dell’allenamento direttamente presso l’impianto di gioco, possibilmente con la divisa da gioco della propria società.
Le Società di appartenenza degli atleti coinvolti nelle selezioni, potranno chiedere lo spostamento di eventuali gare previste a calendario che si svolgano in concomitanza con l’allenamento in programma.
Trattandosi di convocazione ufficiale della FIP, non è consentita l’assenza ingiustificata. Nell’eventualità di assenza giustificata (per infortunio o per cause di forza maggiore), è comunque obbligatorio darne comunicazione anticipata al Referente Tecnico Territoriale Sig. Marco Gandini al numero di cellulare 3383868320, oppure all’indirizzo di posta elettronica: referente.giovanile@lombardia.fip.it

Programmazione allenamenti del Centro Tecnico Regionale:
Domenica 14/06/2015 PalaBertelli Via Campaccio – San Giorgio su Legnano
 
Il Presidente
Alberto Mattioli
Milano, 3 giugno 2015

mercoledì 3 giugno 2015

UNDER 13/A - GIRONE ELITE "SILVER"
BATTAGLIA MORTARA vs. VIRTUS GORLE 61-44


Under 13 Regionale, Girone "Silver" Elite - 7a Giornata di Ritorno
Battaglia Mortara vs. Virtus Pallacanestro Gorle 61-44 (30-18) 

Mortara: Aquilini, Sacchi, Gabetta, G. Facchi, Caranina, Pancrazi, A. Facchi, M. Facchi, Comelli, Oldani, Lonati. All. Zanellati

Gorle: Milesi, Cossali, Missaglia, Adami, Agazzi, Mason, Verì, Allegrini, Pirovano, Di Pastena, Caramanti, Bresciani. All. Cornolti 

Arbitro: Tocchi G. di Pieve del Cairo (PV)

Parziali: 15-9; 15-9; 17-7; 14-19
Note Gorle: falli commessi 18 (nessuno uscito per 5 falli), falli subiti 25; tiri da 3 p.ti realizzati 3 (Adami, Agazzi e Caramanti 1), tiri liberi 11/24 (46%)    

Prossimo impegno: sabato 13/06/2015 (orario e luogo da definire), spareggio regionale per la stagione 2015/2016 contro ABC Crema (1° classificata Girone "Bronze")

Esce sconfitto dall'ultimo turno di stagione regorale il gruppo Under 13/A (assente nuovamente Milesi), che perde con il punteggio di 61-44 sul campo di Vigevano contro Battaglia Mortara. Partenza soft per i bianco/verdi, i quali riescono nonostante poca intensità difensiva a restare aggrappati all'incontro, il tutto grazie ad un paio di vere e proprie invenzioni della coppia Adami-Bresciani. Nel secondo quarto continuano le difficoltà per i nostri, sia a livello difensivo contro i pick'n'roll proposti dai pavesi, sia in attacco dove Agazzi e compagni faticano a trovare la giusta continuità; una serie di facili canestri concessi lancia i padroni di casa, i quali si portano sul +12 alla pausa lunga (30-18).
Ad inizio secondo tempo stenta ad arrivare la reazione di Gorle, che entra in campo con lo stesso approccio dei primi minuti, decisamente troppo remissivi rispetto alle abitudini. Dopo qualche minuto il quintetto bianco/verde inizia ad ingranare, con Agazzi ed Allegrini che si prendono sulle spalle il peso dell'attacco gorlese, in cui la maggior parte dei componenti risulta fermo e poco intenzionato a creare un vantaggio. Raggiunti i 20 punti di svantaggio, i ragazzi di coach Cornolti iniziano a sbloccarsi, riuscendo addirittura a portarsi sotto la doppia cifra di distanza a 4' dal termine, momento in cui un paio di ingenuità difensive riaccendono i padroni di casa, i quali concludono la partita senza troppi problemi sul punteggio finale di 61-44. 
Si torna dalla trasferta in terra pavese con luci e soprattutto ombre per Caramanti e compagni, sicuramente provati dalle tre partite giocate in meno di quattro giorni, ma allo stesso tempo poco motivati a livello difensivo, soprattutto in tutti i primi quarti giocati in quest'ultimo periodo; di conseguenza, grandi difficoltà dal punto di vista offensivo, dove i bianco/verdi - dopo la bella prova a Cusano Milanino - non sono più riusciti a trovare quella fluidità che tanto ha dato nel corso di questa stagione. Obbligo ora ricaricare le energie in vista dell'ultimo sforzo stagionale: nel pomeriggio di sabato 13 giugno (campo neutro) capitan Milesi e compagni affronteranno l'ABC Crema in uno spareggio che garantirà alla vincente la partecipazione al prossimo campionato Under 14 Elite - stagione 2014/2015. Noi ci saremo a tifare questi ragazzi, alle prese con un altro importante impegno che ne testerà la crecita di questi ultimi mesi... Forza Virtus!

UNDER 13/A - GIRONE ELITE "SILVER"
VIRTUS GORLE vs. BASKET COSTA 49-64


Under 13 Regionale, Girone "Silver" Elite - 6a Giornata di Ritorno
Virtus Pallacanestro Gorle vs. A.S.Dil. Basket Costa 49-64 (21-32) 

Gorle: Cossali, Missaglia, Panseri, Adami, Agazzi, Verì, Allegrini, Pirovano, Di Pastena, Caramanti, Epis. All. Cornolti  

Costamasnaga: Galli, Frigerio, Rodigari, D'Anna, Merlo, De Luca, Bonfanti, G. Galbiati, Panzeri, Riva, F. Galbiati, Tramarin. All. Sala

Arbitro: Tapini di Caravaggio (BG) 

Parziali: 11-16; 10-16; 12-11; 16-21 
Note Gorle: falli commessi 25 (Agazzi uscito per 5 falli), falli subiti 21; tiri da 3 p.ti realizzati 2 (Adami e Pirovano 1), tiri liberi 7/16 (44%)     

Prossimo impegno: lunedì 01/06/2014 alle ore 18.30 (Palasport di via Gravellona a Vigevano), 7a ed ultima giornata di ritorno contro Battaglia Mortara

Secondo impegno in meno di 24 ore per i nostri ragazzi, alle prese con l'ultimo turno casalingo della stagione contro Costamasnaga, terza della classe capace di mettere in difficoltà tutte le squadre di questo girone. Nonostante il grande gap sia fisico sia tecnico tra le due squadre (per Gorle assenti sia Bresciani sia Milesi), i bianco/verdi giocano una partita molto grintosa, nella quale in tutti i quarti di gioco i gorlesi sono riusciti a tener testa agli ospiti, bravi a respingere ogni tentativo di rimonta dei nostri. Cinque punti in rapida successione di Pirovano - infatti - illudono Gorle, che cerca di riportare la partita sui propri binari a poco dal termine, con Costa che risponde colpo su colpo, lasciando i nostri senza energie nei possessi finali. 
Vince Costamasnaga con il punteggio finale di 49-64, frutto di una partita giocata con attenzione sia a livello offensivo sia difensivo, dove Adami e compagni hanno fatto molta fatica contro la fisicità proposta dai lecchesi. Si spegne così il sogno per i nostri ragazzi di agguantare il terzo/quarto posto in classifica, che avrebbe concesso a Gorle di qualificarsi senza passare dagli spareggi per il campionato Elite Regionale della prossima stagione; resta comunque la soddisfazione di aver tenuto testa ad un'altra tra le migliori squadre della regione... Bravi ragazzi!

UNDER 13/A - GIRONE ELITE "SILVER"
SPORTING MILANINO vs. VIRTUS GORLE 53-56


Under 13 Regionale, Girone "Silver" Elite - 3a Giornata di Ritorno
Sporting Milanino vs. Virtus Pallacanestro Gorle 53-56 (34-20) 

Sporting: Perrella, Fuda, Nespoli, Almansi, Ossoli, Scaccabarozzi, Scozzesi, Zanata, Spinosa, Sabiucciu, Pantò, Anzani. All. Marconi

Gorle: Milesi, Cossali, Missaglia, Panseri, Adami, Verì, Allegrini, Pirovano, Di Pastena, Caramanti, Epis. All. Cornolti 

Arbitro: Bavera N. di Desio (MB)

Parziali: 22-8; 12-12; 6-17; 13-19 
Note Gorle: falli commessi 18 (Pirovano uscito per 5 falli), falli subiti 17; tiri da 3 p.ti realizzati 2 (Adami 2), tiri liberi 14/19 (74%)    

Prossimo impegno: sabato 30/05/2014 alle ore 16.00 (PalaGorle di via Roma a Gorle), 6a giornata di ritorno contro Basket Costamasnaga

Inizia nel tardo pomeriggio di venerdì il tour de force al quale il nostro gruppo Under 13 Elite viene sottoposto a causa di qualche problema di troppo nella gestione del calendario, soprattutto per gli impegni di Milesi con le varie selezioni provinciali e regionali. 
La prima partita di questo impegnativo finale di stagione vede i nostri affrontare la trasferta sul campo di Sporting Milanino, sconfitto nel turno di andata grazie ad un canestro a fil di sirena messo a segno da Adami; i milanesi vogliono dimostrare che il risultato dell'andata non è stato un caso, giocando un primo quarto di grande intensità, nel quale Pirovano e compagni concedono troppi rimbalzi in attacco, lasciando grandi spazi alle penetrazioni dei padroni di casa, che "volano" sul 22-8 dopo soli 10' di gioco. Fortunatamente, nel secondo periodo cambia in parte l'andamento dell'incontro, con Gorle che concede meno possessi offensivi allo Sporting, trovando dalla parte opposta un Milesi in grande spolvero, ben supportato da Di Pastena; nonostante questo, il quarto risulta in totale equilibrio, con le due squadre che vanno alla pausa lunga sul 34-20 per Cusano.
Alla ripresa delle ostilità, i nostri mostrano finalmente tutte le proprie qualità, offrendo una prestazione offensiva di assoluto spessore, fatta di tanti passaggi con la continua volontà di trovare il compagno libero; questo consente ad Adami di trovare facili canestri dalla media e lunga distanza, il tutto guidato dalle scorribande di capitan Milesi. Anche la difesa bianco/verde ne trova giovamento, con una maggiore attenzione del quintetto gorlese alla chiusura degli spazi in mezzo all'area, con conseguenti tiri forzati da parte dei locali; si conclude - così - la terza frazione con Gorle in netta ripresa a -3 da Sporting (37-40). Nell'ultimo quarto prosegue la marcia di rimonta di Allegrini e compagni, i quali nel giro di poche azioni si portano addirittura in vantaggio, frutto di una difesa al limite della perfezione; sono i canestri in rapida successione di Missaglia e Caramanti, unitamente ad una "bomba" di Adami a lanciare i bianco/verdi, che tentano la fuga senza volersi guardare alle spalle. Solo un brutto fallo ai danni di Milesi sembra poter riaprire i giochi, con il capitano gorlese obbligato a sedersi in panchina causa una brutta caduta sul fianco destro mentre stava saltando a canestro; nonostante questo, i nostri riescono a trovare le energie residue per tener botta al tentativo di rimonta finale dei milanesi, che vengono puniti dalle ottime percentuali dalla lunetta di Allegrini e Pirovano. 
Vince con merito Gorle con il punteggio di 53-56, conquistando così la matematica certezza del quinto posto in classifica, grazie alla sconfitta di Desio contro la capolista Lissone.