sabato 8 ottobre 2016

#ilDivino

Grazie Pestù!

Chi ha giocato nella minors sa quanto avere un compagno di squadra che ogni allenamento arrivi con lo spirito "giusto", con la voglia di sorridere e di spendersi totalmente per gli altri sia più importante di qualsiasi statistica.

Chi ha giocato con Ale (Padova) non può che riconoscere in lui queste qualità e la facilità con cui in poco tempo, come è successo anche da noi a Gorle, riesca a trasmetterle.

Purtroppo non è bastata un'estate di corteggiamenti e lusinghe per convincerlo a restare, anche se siamo convinti che sia stata una decisione sofferta e che un pezzettino di cuore bianco-verde gli batterà sempre nel petto. In verità, la scelta di ritornare a "casa sua" ci ha dimostrato ancora una volta il suo valore e la sua sensibilità.

Come potremo dimenticare la partita da dominatore ad Asola, gli scontri titanici in allenamento con Jo, la faccia di Albe a ogni tuo ritardo, le dichiarazioni d'amore reciproco con Leo, le docce interminabili con Signo, le birrette in guesthouse dopo una bruciante sconfitta o le grida in spogliatoio dopo una bella vittoria?
 
Insomma... grazie Ale! ti aspettiamo a fare il tifo al PalaGorle!