lunedì 2 maggio 2016

U18A: Vittoria nei Trentaduesimi del tabellone Regionale...ed ora sotto con i Sedicesimi


32° Tabellone Finali Regionali
Virtus Pall. Gorle “A” – Social O.S.A. Milano : 69-61 (36-30)
(18-20; 18-10; 20-15; 13-16)

Virtus Pall. Gorle: Quadrini 2, Fabretti 4, Poloni 5, Tognoli 14, Beretta 12, Monselli 11, Bresciani G. 19, Sarti n.e., Galluzzo 2, Marenzi n.e.. All.re Cirelli.
Social OSA Milano: Bauyon 6, Bandinelli n.e., Della Monica 4, Citterio 4, Finzi 25, Sebastiani 10, Ghiandoni, Lucchini, Lessio 5, Girardin 4, Muzzin 3. All.re Cominelli.
Arbitro: Coffetti.
Note: usciti per cinque falli: Fabretti (Gorle); falli tecnici: un fallo tecnico, per proteste, Citterio (Social OSA); numero falli commessi: Gorle 14, SocialOSA 18; tiri liberi realizzati: Gorle 10, Social OSA 13; tiri da tre punti realizzati: Gorle 8 (Bresciani 5, Tognoli 2, Poloni 1), Social OSA 6 (Finzi 5, Sebastiani 1).
Partita dei sedicesimi: Venerdì 6 Maggio ore 21,00 al Palagorle.
Buona prova di carattere dei ragazzi di coach Cirelli.
Social OSA squadra sicuramente non facile che solo a causa di problemi fisici nelle gare di ritorno della fase gold non è arrivata nei primi due posti del girone "Milano Gold 3".
Entrambe le squadre partono forte con difese aggressive, Gorle perde due palle in attacco e Social OSA apre le marcature con i primi due punti della partita. Gorle si riprende e passa in vantaggio con un buon parziale usando bene la stazza fisica di Beretta sotto canestro ma Social OSA non molla e si porta in vantaggio con un contro parziale, i ritmi sono alti ma Gorle rientra. Buone iniziative con la penetrazione e scarico, che permettono o di andare a canestro da sotto o buoni tiri. Troppe disattenzioni difensive in questo quarto. Ben tre bombe per parte. Il quarto finisce con Social OSA in vantaggio di due punti.
Nel secondo quarto l’intensità di Gorle non scende e la pressione difensiva richiesta da coach Cirelli porta i suoi frutti riuscendo a frenare la buona vena realizzativa vista nel primo quarto del n.13 ospite. Social OSA riesce a segnare solo 6 punti dal campo e 4 tiri liberi. Anche Gorle fatica in attacco ma riesce a replicare il parziale del primo quarto grazie a due tiri da tre realizzati anche in questo quarto, che si chiude con Gorle in vantaggio di 6 punti (36-30).
Dopo l’intervallo lungo Gorle scappa via con un parziale di 8 a 2, Social Osa prova a rientrare ma un Bresciani particolarmente ispirato ed autore in questi tre quarti di ben cinque bombe da tre realizzate riportano gli ospiti a debita distanza. Con la difesa schierata e buona pressione sui tiratori Social OSA nonostante l’intensità fisica non trova facilmente il canestro. Gorle allunga ancora e chiude il quarto sopra di 11 (56-45).
Nell'ultimo quarto Social OSA rientra in campo più determinata che mai e decisa a vendere cara la pelle, con grinta, intensa pressione difensiva e la chiusura dell’area dei tre secondi non permette a Gorle facili tiri. Il talentuoso n.13 ospite decide di farsi carico delle sorti della sua squadra mettendo a segno ben 10 dei 16 punti realizzati da Social OSA in questo quarto. Gorle dopo i primi minuti nei quali non riesce a trovare la via del canestro si sblocca con un tiro da tre realizzato da Tognoli. Social OSA si riavvicina ma i ragazzi bianco/verdi incoraggiandosi a vicenda e con la giusta concentrazione riescono, dopo una prima parte di quarto nella quale hanno subito l’intensità ospite, a controbattere canestro su canestro, due ottimi canestri di Monselli, arrivando alla meritata vittoria finale.
Bravo coach Cirelli che è riuscito a tenere alta, nei momenti topici della partita, la concentrazione dei ragazzi. Partita intensissima sotto ogni aspetto sia fisico che mentale, bravi tutti i ragazzi, nessuno escluso, avanti così evitando magari quelle seppur brevi pause che a questi livelli possono essere fatali.
La prossima sarà la gara dei sedicesimi di finale contro Canottieri Milano, sempre al Palagorle.
FORZA VIRTUS GORLE !!!!!!!!!