giovedì 24 dicembre 2015

NATALE 2015 - GLI AUGURI DEL PRESIDENTE

                                     
Un altro anno insieme è trascorso, tante sono state le ore in palestra ad allenarsi e le partite giocate ma tanti sono stati anche i momenti trascorsi insieme in quello che “noi con il cuore bianco/verde Virtus” definiamo non a caso “Basket e Vita”. La scorsa stagione si è conclusa con grande soddisfazione per tutti i gruppi, che sono cresciuti in tutti i sensi, e con la vittoria, da parte del gruppo più grande, di due campionati giovanili; nel corso dell’estate ci sono stati vari cambiamenti all’interno dell’assetto organizzativo della Società e nell’ambito tecnico, sia nel Settore Minibasket e Giovanile sia a livello di prima squadra. La Società prosegue nel suo progetto giovane a tutti i livelli, a livello societario sono entrati ufficialmente a far parte della nostra organizzazione giovani del nostro settore giovanile sia in ambito gestionale sia in ambito tecnico, questo perché si sentono uomini Virtus ed hanno dimostrato in tutto il loro percorso attaccamento, disponibilità e voglia di crescere in questa Società; noi, ed io per primo, ne siamo orgogliosi e questo è per noi un vanto. Il progetto giovane si riflette anche a livello di prima squadra sempre più giovane e sempre più con giovani Virtus, con uno staff tecnico che crede in questo progetto; il cammino non è semplice ma la costanza ed il lavoro in palestra porteranno i loro frutti.
Il Santo Natale 2015 è ormai alle porte e posso dire alla famiglia Virtus che sono orgoglioso di tutti Voi; ognuno di voi in quello che è il proprio ruolo o compito da il massimo; siamo anche consci che si può sempre migliorare e cercheremo sempre di farlo, consapevoli del nostro ruolo sociale e cestistico per tante famiglie e tanti ragazzi e giovani.

Desidero veramente di cuore ringraziare tutti i miei collaboratori (componenti del Consiglio Direttivo, direttore sportivo, responsabile della comunicazione ed eventi, responsabile del settore giovanile, responsabile del settore Minibasket, dirigenti, allenatori, viceallenatori, accompagnatori delle varie squadre e coadiuvatori), e tutti i nostri atleti dal più piccolo dei pulcini (Francesco soli 6 anni) al più grande della Serie C (Christian 33 anni) per la voglia, l’impegno,  la passione, l’orgoglio e la determinazione che hanno nell’essere ogni giorno uomini e donne Virtus.

Con orgoglio sono il Vs. Presidente e ne approfitto per augurare a tutti Voi ed alle Vs. famiglie un Buon Natale ed un 2016 sereno, in salute e ricco di soddisfazioni in qualsiasi ambito.
Un augurio di Buone Feste anche al nostro pubblico che dagli spalti sostiene le gesta sportive dei nostri atleti piccoli e grandi ed a chi con il suo contributo ci permette di continuare a fare Basket e Vita.                                                                                                      

     16 Dicembre 2015
                                                                                                          Il Presidente Enzo Galluzzo

lunedì 21 dicembre 2015

LA C SILVER NON RIESCE A FARSI IL REGALO NATALIZIO!

BELLINI VIRTUS GORLE-VEROLANUOVA 56-70

(12-21, 18-20, 12-19, 14-10)

VIRTUS GORLE: Zucchetti, Prettato, Locatelli, Santinelli, Tontini, Angeloni, Ciani, Nani, Signorelli, Boccafurni, Padova, Bassi. Allenatore: Galli. Vice: Lorenzi.

VEROLANUOVA: Crepaz, Salvini, Santos, Apollonio, Pezzali, Pini, Paderno, Minini, Mussoni, Pasini, Orsatti. Allenatore: Scaroni

Non basta un pubblico gorlese delle grandi occasioni per spingere la nostra prima squadra nel vincere con una delle prime assolute di questo campionato, il Verolanuova di Scaroni.

I primi minuti vede le due squadre mantenersi sul filo dell'equilibrio, Zucchetti e compagni rispondo alle iniziative degli ospiti, prima che Apollonio e Pezzali aprano la forbice tra le due formazioni a suon di triple.

Dopo i primi 10 minuti, Gorle prova a rientrare nel match trovando buone iniziative individuali, nonostante le percentuali non esaltanti dall'arco. Dall'altra parte un indiavolato Crepaz tiene i suoi oltre la doppia cifra di vantaggio alla pausa lunga.

Dopo l'intervallo  Verolanuova spezza definitivamente il match, le giocate di Pasini  e i canestri da sotto di Santos . Capitan Locatelli e compagni provano a scuotersi, all'inizio dell'ultimo quarto, ma il distacco rimane invariato, prima che un sussulto finale permette ai bianco-verdi  di rientrare nel passivo.

Una prestazione certamente non da ricordare per la Virtus Gorle, che ora ha tempo durante le vacanze per ricaricarsi, perchè già dai primi di gennaio (il 6 e l'9) si ritorna  in campo, il campionato è lungo e c'è sempre un occasione nuova per rifarsi.

Un ringraziamento speciale alle nostre giovanili e ai tanti nostri mini-atleti presenti che hanno seguito con entusiasmo i nostri ragazzi senza .mai smettere di tifare, a prescindere dal punteggio....vi aspettiamo alle prossime partite con la stessa coinvolgente energia!

Buon natale a tutti!




mercoledì 16 dicembre 2015

SABATO GRANDE APPUNTAMENTO NATALIZIO.. RIEMPIAMO IL PALAGORLE!




Sabato alle 18.15 , come tutti sanno, la Virtus Gorle sarà impegnata nella bella sfida casalinga con il forte Verolanuova.

Sarà l'ultima partita prima della sosta natalizia...impossibile mancare quindi!


Invitiamo tutti i nostri gruppi, dal Minibasket fino all'Under 20, a tifare ( e a sfidarsi al tiro all'intervallo!) tutti insieme per i nostri colori e i  nostri giocatori della Prima squadra di Gorle. 
Al termine di questa si terrà un piccolo rinfresco organizzato dalla società:  sarà un ottima occasione per salutarsi e scambiarsi gli auguri di Natale.

Appuntamento fissato per le 18.15.....non vediamo l'ora!!!



martedì 15 dicembre 2015

PER LA C SILVER STOP AD AGRATE... MA PRONTA PER SABATO AL PALAGORLE!

CAMPIONATO C SILVER

AGRATE-BELLINI VIRTUS GORLE 73-57


(15-17, 21-12, 23-10, 14-18)

AGRATE: Ghezzi, Motta, Campana. Pizzul, Borghi, Cogliati, Piva, Catalfano, Ornago, Rota, Colombo, Pozzi. Allenatore: Decio

VIRTUS GORLE: Ciani, Santinelli, Locatelli, Tontini, Signorelli, Zucchetti, Coletti, Angeloni, Nani, Bassi, Prettato, Padova. Allenatore: Galli Vice: Lorenzi

Niente da fare per la Virtus Gorle nella trasferta di Agrate.
L'ambiziosa formazione milanese, in risalita nelle ultime giornate di campionato, è alla ricerca di una vittoria casalinga che possa ulteriormente consolidare il suo momento di forza.
Nonostante questo e un inizio partita ad appannaggio dei padroni di casa, Ciani e compagni dimostrano di non essere venuti in trasferta solo per onor di firma, e con un positivo primo quarto si portano anche in vantaggio.
Nei successivi 10 minuti Agrate, trascinata da Pozzi, prende le redini del match, sorpassando i bianco-verdi e allungando fino al più 7 prima della sirena dell'intervallo.

L'inizio di terzo quarto si rivela fatale: Agrate concretizza a pieno una serie di possessi, sfruttando gli errori degli ospiti, e allungando ulteriormente.
Nel momento di maggiore difficoltà, c'è la bella reazione di Santinelli e compagni, che minuto dopo minuto riescono  a colmare parte del gap. Ma Agrate sfrutta a pieno la verve dei suoi giocatori di riferimento, e con un paio di giocate importanti in rapida successione chiude definitivamente i conti togliendo ogni dubbio sull'esito finale del match.

Per la Virtus una trasferta amara nel risultato , dopo una prestazione fin troppo discontinua, pur con qualche nota positiva: per potersela giocare con avversarie blasonate serv

E la miglior occasione di riscatto arriva proprio questo sabato, quando, all'ultima giornata prima della sosta natalizia, arriva al PalaGorle  il Verolanuova, quarto in classifica

Una partita di quelle importanti, ma che non  vogliamo assolutamente perdere.
Per l'occasione ci aspetteremo il pubblico bianco-verde presente più che mai con le nostre giovanili  a tifare incessantemente per la nostra prima squadra....


Sabato ore 18.15, vietato mancare!!!





lunedì 14 dicembre 2015

UNDER 18 B: ANCHE PER CALUSCO LA LEGGE DEL PALAGORLE!

CAMPIONATO U18

VIRTUS GORLE-CALUSCHESE 86-59 

Era l'ultimo incontro casalingo dei ragazzi di Coach Boccafurni nell'ambito del girone di qualificazione, ed anche in questa occasione i biancoverdi non hanno deluso le aspettative.
Un inizio furente fa comprendere agli abduani che il parquet di Gorle non appare terra di semplice conquista, ma che rischia di diventare una débâcle di dimensioni importanti. E così sarà, per certi versi. Il match, in sintesi estrema, non propone mai momenti di peculiare ansia per i tifosi di casa, in quanto i nostri giocatori, confermando tutte le buone cose mostrate negli ultimi scontri, si dimostrano di livello tecnico chiaramente superiore.
Raggiunti i 15 punti di vantaggio, ampio spazio sul terreno di gioco per tutti i componenti del roster gorlese. Alla fine del primo tempo, il risultato è di 43 a 33 per Gorle. Un apparente distacco rimontabile, ma è evidente come la Virtus giochi senza spingere sull'acceleratore. Nel terzo quarto, una serie di veloci transizioni che esitano in facili lay-up permettono di ripristinare il ventello di differenza (69-46). Senza sussulti, si giunge così al termine dell'incontro con un margine di 27 punti, per un risultato conclusivo di 86 a 59.
Caluschese forse troppo debole, nonostante un girone condotto in modo più che dignitoso, per essere considerata un banco di prova rilevante. Tuttavia, è buona cosa sottolineare che note positive, in particolare, pervengono dalla precisione al tiro dalla distanza dei nostri principali frombolieri. Con percentuali siffatte, un poco di timore in più l'avremmo messo anche ai fenomeni del Lussana, per non riparlare poi della dolente piaga di Brembate Sopra. Ma tant'è.

Il girone si conclude quindi con 5 vittorie e 3 sconfitte, a pari merito al terzo posto con Brembate Sopra. Ora si attendono notizie ufficiali dalla FIP sul destino del nostro team per il prosieguo di campionato. Girone Silver o girone Gold? Comunque vada, i ragazzi si meritano un plauso per le tante buone cose mostrate finora (ed anche qualche tiratina d'orecchio, perchè no? per le due occasioni sprecate a Brembate ed a Presezzo). Colomba e uovo pasquale garantiti sulla tavola di Coach Mario!!! Bravi tutti, ed avanti così!

martedì 8 dicembre 2015

UNDER 18B: ORGOGLIO E COMBATTIVITA



CAMPIONATO U18

LUSSANA-VIRTUS GORLE 81-56


Orgoglio e combattività, sono questi i due termini che indubbiamente vengono spontanei dopo la grandissima prestazione evidenziata dal gruppo U18B di Coach Boccafurni nella trasfertta impossibile di Bergamo contro i dominatori del girone, i ragazzi del Lussana.
Si temeva una débacle biblica, ed invece i nostri ragazzi hanno estratto dal cilindro quella che probabilmente per voglia, aggressività ed impegno, è stata la miglior partita finora giocata.
Gorle parte fortissimo, per nulla intimorita dalla fisicità imponente dei verdi cittadini. I nostri sembrano tarantolati, e a metà quarto ci troviamo a doppiare Lussana sul 6-12. Nessuno si fa soverchie illusioni, ovviamente, ma la prestazione sta esaltando tutti i presenti.
Lussana, che mostra comunque una precisione al tiro veramente impressionante, rimonta, complici alcuni errori dei nostri in attacco, ed il parziale si chiude in perfetta parità, 16 a 16.
Il secondo quarto continua, per i primi minuti, sulla falsariga del precedente; Gorle martella e Lussana risponde colpo su colpo. Verso la fine, tuttavia, l'acido lattico inizia a farsi sentire sulla lucidità dei bianchi gorlesi, ed inizia ad emergere il divario fisico e tecnico. Lussana prende un piccolo break e chiude sul 36-30.
Dopo la pausa Lussana rientra molto carico, dopo i pesanti rimbrotti che il loro Coach ha riservato ai propri giocatori, e che si sono sentiti anche da lunga distanza nel PalaFiumara.
Gorle tenta di resistere, ma lo sforzo dei primi due quarti è evidentemente da pagare in termini fisici; nonostante le brevi rotazioni che Coach Boccafurni ha iniziato ad usare già nel secondo quarto, i primi 5-6 giocatori di Gorle sono quasi sulle ginocchia. Il break di Lussana è ora importante, ed il terzo quarto vede il distacco ampliarsi fino a 18 punti di scarto (59-41).
All'inizio dell'ultima frazione di gioco, con un sussulto di orgoglio, Gorle si riporta fino a -8, per poi cedere di schianto e concludere sconfitta per 81 a 56.
Nonostante la sconfitta quantitativamente pesante (anche se solo Presezzo ha perso con Lussana per uno scarto inferiore al nostro), e l'ovvia differenza tecnica e fisica, ai nostri ragazzi ed a Coach Boccafurni deve andare un sincero plauso per la partita intensa che hanno disputato, mostrando anche ottime cose da un punto di vista tecnico e tattico.
Ora ci attende la Pol. Caluschese, squadra da non sottovalutare ma certamente alla portata dei nostri.
Una vittoria ci garantirebbe l'accesso al prestigioso girone Silver; resta però un poco di rimpianto, alla luce della prestazione contro i dominatori del girone, per le sconfitte con Brembate e Presezzo, due team di valore ma sicuramente non impossibili.
Rimpianto anche per il calendario, che ci ha visto giocare fuori casa tutti gli incontri decisivi contro le squadre in lotta per i primi posti.... Forse al PalaGorle gli incontri con Brembate Sopra e Presezzo non sarebbero finiti così. 

Comunque bravissimi tutti, ed avanti a tutta forza verso il Silver!








GLI U14 VOLANO NEL SILVER!


UNDER 14

 BOCCALEONE-VIRTUS GORLE 33-80

Terzo posto finale!
Si conclude sul parquet di via Carpinoni, uno dei  teatri storici del basket bergamasco,il percorso dei giocatori di Coach Calvù nel girone di qualificazione Under 14.
Con l'ampia vittoria sulla squadra amica dell'Oratorio Boccaleone, con risultato finale di 80 a 33, i nostri ragazzi conquistano un prestigioso terzo posto, che li porta direttamente al successivo girone Silver.
Un traguardo forse impensabile anche solo qualche mese fa, ma che si è dimostrato giusta remunerazione agli sforzi dei ragazzi, che hanno effettuato un enorme percorso di crescita tecnica e tattica sotto la guida di coach Andrea Calvo. A quest'ultimo meritati complimenti per aver saputo trasformare un gruppo di ragazzi in una vera squadra, e per aver saputo trasmettere valori non solo agonistici e tecnici ma anche (soprattutto!) umani e pedagogici.
L'incontro ha avuto sostanzialmente solo il primo quarto in bilico; troppo ampio il dislivello attuale tra le due formazioni, con Boccaleone che si fonda sulle ottime iniziative continuative di un unico giocatore e su qualche giocata estemporanea di altri. Tuttavia, certamente Coach Sandrone Angioli saprà in futuro migliorare ed estrarre le qualità in pectore che alcuni giocatori di Boccaleone hanno evidenziato, costruendo un tessuto di squadra più competitivo.
Tornando ai bianchi gorlesi, ottime prestazioni da parte di tutti i giocatori in campo. Buona continuità soprattutto nel gioco in transizione, e nuovamente in gran spolvero il tiro da tre. Nulla da eccepire neppure sulla difesa, aggressiva al solito nelle giuste dosi. Certamente tutte queste situazioni saranno utilissime nel girone Silver, in cui ci troveremo a giocare contro alcune squadre di maggiore rilevanza e peso specifico.
In calce la classifica finale del girone di qualificazione; per Gorle, quattro vittorie e due sconfitte, per altro contro le prime due, Torre e Costa Volpino, di categoria sicuramente superiore.

Complimenti a tutti i ragazzi ed a Coach Calvù. Aggiungiamo i complimenti a genitori e familiari sempre presenti, e soprattutto capaci di tifare con grande correttezza e simpatia, senza mai cadere in sgradevoli beceraggini verso arbitri ed avversari.
Avanti con orgoglio verso il Silver! 

Forza Virtus!




lunedì 7 dicembre 2015

LA C SILVER TORNA ALLA VITTORIA ....BENE CON CREMONA!



CAMPIONATO C SILVER 

 BELLINI VIRTUS GORLE - TORRAZZO JR CREMONA   82 - 60      


Parziali 24-11, 19-20, 16-14, 23-15


BELLINI VIRTUS GORLE :  Santinelli , Locatelli , Boccafurni , Signorelli , Angeloni, Ciani , Zucchetti , Prettato , Padova,  Tontini , Bassi , Coletti . Allenatore: Galli Vice: Lorenzi
TORRAZZO JR CREMONA:  Zagni , Polasi , Greco , Lazzari , Bozzetti, Ariazzi , Orlandelli , Canova , Morello , Boccasavia , Fontana . All. Bonetti



Ritorna alla vittoria la nostra prima squadra di Gorle che, nel match casalingo, riesce ad imporsi sul giovane gruppo di Cremona.

La squadra ospite allenanata da Bonetti, nonostante la posizione in classifica e l'inesperienza, si presenta al Palagorle dopo una serie di buone prove e pronta a ripetersi.
Ma Boccafurni e compagni partono concentrati, trovando rapidi canestri in transizione, e aprendo continuamente il campo.
Il match sembra saldamente in mano ai padroni di casa fin dai primi minuti, anche se gli ospiti, minuto dopo minuto provano a rimanere in partita con le iniziative di Ariazzi e Boccasavia, e riuscendo ad accorciare, seppur di poco, le distanze, prima della pausa lunga.

Dopo l'intervallo Cremona parte determinata, accorciando ancora il gap e riaprendo il match: Gorle riordina le idee, e , dopo qualche minuto di sbandamento, ritrova la via del canestro, colpendo da oltre i 6 metri e 25 e ancora in transizione. Da qui in avanti la partita si fa in discesa per i ragazzi di coach Galli, capaci poi nell'ultimo parziale di prendere il largo e chiudere con decisione il match.

Una vittoria sulla carta pronosticabile, ma non certo scontata per Angeloni e compagni, bravi ad interpretare al meglio la partita fin da subito e a risolvere con fermezza le difficoltà che si sono presentate nell'arco dei 40 minuti.

Ora per i bianco-verdi la difficile ma attesa trasferta di Agrate di venerdi, contro una squadra non lontana in classifica e che ambisce alle prime otto posizioni del campionato.

Forza Virtus!

GLI U15 BENE CON PALOSCO!

Campionato U15 


Gorle - Palosco 103-43 


Parziali: 23-11, 33-8, 25-9, 22-15.



Ci voleva una boccata di ossigeno per i ragazzi di coach Bombassei, anche solo per ricordarsi che sappiamo anche vincere,  non ci siamo scordati l' emozione...

Certo Palosco ha contribuito nel risultato numerico,  così ampio margine. Un gruppo di ragazzi che è un po' indietro nel percorso tecnico,  ma comunque pur sempre di un anno più grandi e quindi con una fisicità superiore alla nostra.
La nostra prestazione e' stata di buon livello ci siamo espressi con il nostro gioco di pressione a tutto campo in difesa e rapidità in transizione difesa attacco per non far schierare gli avversari . In alcuni momenti il nostro gioco di penserò e scarico si è espresso su ottimi livelli, evidenziando una nostra caratteristica, non abbiamo paura di tirare e quando diventa redditizio farlo, sembriamo una squadra senior nel modo di giocare liberi in attacco.


Bene bravi!









GLI 16 CHIUDONO BENE IL GIRONE...E ORA SOTTO CON IL GOLD!

CAMPIONATO U16 

VIRTUS GORLE- LA TORRE 73-27

E Gold sia.....
Era solo un problema di testa e non tecnico. Sono bastati i quarti pari per scavare un margine rassicurante e intascare la vittoria che vale la matematica qualificazione alla fase gold.
Addirittura, e due mesi fa era fantascienza, l'under 16 potrebbe arrivare terza espugnando Osio, squadra che 15 mesi fa non faceva vedere la palla ai biancoverdi e che adesso è decisamente alla sua portata.
Partita sostanzialmente sempre condotta nel punteggio, con spunti decisamente rilevanti nel secondo e quarto periodo, dove una difesa attenta e precisa consente di recuperare numerosi palloni trasformati in contropiede. Ottime prove specie di chi ha meno giocato in questa prima fase, segno che anche loro saranno pronti a sostenere, nella seconda parte della stagione, il loro ruolo di protagonisti.
E adesso la squadra potrà solo crescere e migliorare in un girone che sarà molto forte tecnicamente, ma visti i risultati della prima fase non ci sarà nessuna partita impossibile.
I genitori, ottimo gruppo di sostenitori, sportivi e mai sopra le righe, stanno già preparando le trasferte più lontane, consultando le guide dei ristoranti perchè la partita va bene.... ma i pizzoccheri sono essenziali!


(Stefano)

domenica 6 dicembre 2015

PROGRAMMA SETTIMANALE IMPEGNI VIRTUS GORLE DAL 07 AL 13 DICEMBRE

Pubblichiamo il programma settimanale di allenamenti e partite delle squadre Virtus Pallacanestro Gorle per quanto riguarda la stagione 2015/2016: il file contiene gli impegni a partire da lunedì 07 a domenica 13 Dicembre 2015.

mercoledì 2 dicembre 2015

GLI U16 AD UN PASSO DAL GIRONE GOLD!



"Serviva una prova di squadra e tale è stata. Giocarsi molte possibilità di accedere alla fase Gold contro un'avversaria che lo scorso anno aveva sempre dominato gli incontri non era una grande prospettiva. In quest'occasione però gli under 16 ritrovano la dedizione, l'applicazione e il rigore di inizio anno, vengono messe da parte individualità inutili e controproducenti e il risultato è un 21-10 del terzo quarto che  chiude la partita, con un 35-19 del secondo periodo del tutto eloquente.
Inizio difficoltoso, Gorle fatica a chiudere l'area dove subisce la maggiore prestanza fisica dei locali, però non molla e contiene in pochi punti lo scarto nei due primi quarti, nonostante un attacco impreciso e piuttosto frettoloso. Come sopra accennato cambia la musica dopo l'intervallo lungo, Gorle toglie aria vicino a canestro, riparte con buone transizioni, gioca in attacco con lucidità leggendo finalmente le difese e il risultato è fatto. Più passa il tempo e meno Trescore  ci prende, complice la stanchezza che grava sugli elementi PIù rappresentativi, e anche il quarto periodo fila via liscio.
Ora basta una vittoria per vincere il campionato... perchè andare alla fase Gold per la squadra di Savoldi è davvero come vincere il campionato tenuto conto della caratura delle componenti del girone.

 Avversaria di sabato sarà La Torre, squadra che ha raccolto finora solo 2 vittorie ma il vero mistero restano i biancoverdi, che contro avversarie teoricamente abbordabili calano d'intensità fisica e tecnica.... Auguriamoci un cambio di rotta!"

Stefano 


martedì 1 dicembre 2015

ESORDIO PER I NOSTRI AQUILOTTI!



MB Gorle - MB Scanzorosciate 12-12 (25-59)

Dopo due mesi passati a lavorare in palestra e una partitella in famiglia con il nostro centro di Seriate finalmente si inizia. Il battesimo del campo per la maggior parte della nostra squadra composta quasi in toto da bimbi delle annate 2006 e 2007 e soli due 2005. 
L’emozione è palpabile, si sente nell’aria. I nostri giovani atleti fremono. I primi quattro a toccare il campo sono Daniele, Ale J, Davide M e Gio. Ale mette il primo sigillo della stagione. Poi l’emozione ci taglia le gambe e i ragazzi di Scanzo vincono con un sonoro 8-2 il tempo, risultato che ci penalizza oltremodo.
Nel secondo quarto è la volta di Samu, Ale M, Matteo e Federico. La grinta, la determinazione del quartetto, non lascia scampo agli avversari. Matteo ha determinazione da vendere, Samu una corsa implacabile, Ale lotta su tutti i palloni e Fede ci mette fosforo a chili. I canestri di Samu e Matteo sigillano il 4 a 0 finale.
Nel terzo tempo Scanzo schiera un quartetto del tutto incontenibili per i nostri Michele, Andrea, Davide F, Devi e Achille. Guidati da un vero campioncino Luca Adami (alla fine della partita autore di ben 22 punti!!!!) i ragazzi di coach Zinesi ci schiantano con un perentorio 20 a 0.
Quando tutto sembra volgere al peggio i nostri ragazzi tirano fuori il meglio . Quarto tempo vinto al fotofinish con un 5-4 che ci porta in parità e il quinto portato a casa per 10 a 8 con uno scatenato Samuele che trova a ripetizione la via del canestro. 
Ci presentiamo all’ultimo e decisivo tempo con 3 successi parziali e due sconfitte (nel campionato aquilotti non contano i punti segnati ma i tempi vinti). Ci crediamo e proviamo a opporre resistenza al quartetto di Scanzo. I rossi hanno la meglio, sono ben allenati, più pronti di noi e Luca Adami è sicuramente un prospetto. 19-4 che vuol dire 3 tempi vinti per noi e 3 per Scanzo. Impietosa la differenza di canestri fatti (59 a 25 per Scanzo) che ci vede perdenti ma felici per l’ottima prova di squadra. 
Il campionato è iniziato ci saranno altre prove dure e tanta strada da fare ma il percorso iniziato è quello giusto!

Forza bimbi! Avanti così!