lunedì 30 novembre 2015

C SILVER BEFFATA ALL'ULTIMO A GARDONE!


CAMPIONATO C SILVER 

GARDONESE-BELLINI VIRTUS GORLE 62-60 

(12-21, 18-18, 16-14, 16-7)

GARDONESE: Balongun, Patti, De Marco, Pilati, Brunelli, Pedrotti, Marelli, Coppi, Schienghi, Beccaguppi, Scalvini.

VIRTUS GORLE: Prettato, Bassi, Signorelli, Nani, Boccafurni, Coletti, Zucchetti, Locatelli, Tontini, Santinelli, Ciani, Padova. All. Galli Vice: Lorenzi


Vittoria accarezzata fino all'ultimo secondo per la nostra prima squadra, impegnata in questo turno di campionato nella difficile trasferta di Gardone, contro la terza forza di questa C Silver.

Bassi e compagni partono subito con grande impatto , in attacco con buone soluzioni non solo nel pitturato, ma soprattutto frenano l'attacco bresciano impedendo tiri facili dentro l'area.

L'ottimo primo quarto non rimane un fuoco di paglia perchè nel secondo periodo i ragazzi di Galli non si scompongono, nonostante la reazione inevitabile dei padroni di casa , continuando a condurre le danze con autorità, e il risultato di metà tempo (30-39) ne è specchio fedele.

Dopo la pausa lunga Gardone prova, con i suoi uomini di punta, a rientrare nel match, ma la difesa bianco-verde tiene bene, e , seppur faticando maggiormente in attacco rispetto ai primi venti minuti, il vantaggio rimane pressochè invariato.

Si arriva cosi all'ultimo infuocato ultimo quarto: Gardone è brava a rientrare nel match fin da subito, alzando ulteriormente l'intensità sui due lati del campo, recuperando prima lo svantaggio e poi sorpassando gli ospiti.
Nel momento di maggiore difficoltà bianco-verde, Tontini e compagni sanno reagire con qualità, trovando canestri importanti in attacco e riprendendo fiducia in difesa.

Il finale è palpitante e punto a punto, proprio come la precedente trasferta di Vimercate. A decidere il match  in questo frangente sono le giocate individuali, che purtroppo condannano, seppur di soli  due punti, la nostra prima squadra.

Tanto dispiacere in casa Virtus per una buona prestazione collettiva, su un campo difficile dove in tante pagheranno dazio, che forse meritava miglior sorte, per quanto è stato costruito nell'arco dei 40 minuti.
Ma questo è anche il bello del nostro sport, che ripresenta tra qualche giorno (sabato ore 18.15 PalaGorle con Cremona) l'occasione migliore di poter rialzare la testa, con il sostegno e il tifo dei nostri giovani tifosi.

FORZA VIRTUS!



PER L'U14 BELLA VITTORIA CON IL LUSSANA!

CAMPIONATO U14 

VIRTUS GORLE-LUSSANA 61-40

Un'altra bella soddisfazione per la nostra società è venuta sabato 28 novembre 2015, grazie al gruppo Under 14, che sta crescendo bene, sotto tutti gli aspetti, sotto la guida ferma ed abile di Coach Calvo. Dopo una partita molto ben giocata, infatti, sono ben ventuno i punti di scarto che dividono, meritatamente, i nostri ragazzi dai titolati avversari del capoluogo. 
L'incontro parte con un mini-break di 4 a 0 a favore di Lussana. Istantanea tirata di orecchi da parte del Coach, che fa raddrizzare subito la rotta ai suoi ragazzi. Si inizia anzi a capire dopo qualche minuto che sarà un pomeriggio pieno di buon gioco da pare dei gorlesi, perchè finalmente le azioni iniziano ad essere macinate con intensità ed attenzione.
Buona fluidità nei movimenti in attacco, con  circolazione di palla, ed anche alcune indovinate iniziative individuali, congiuntamente ad un approccio difensivo rimarchevole, saranno infatti il leit-motiv di tutto l'incontro.
Il primo tempo vede avanti già con un cospicuo vantaggio i bianco-verdi, e nonostante l'incontro sia ben lungi dall'essere concluso, si assapora un'atmosfera di sicurezza per il prosieguo.
Infatti anche i due quarti conclusivi vedono i Virtussini non solo tenere il campo con sicurezza, ma anche dilatare il vantaggio fino a raggiungere la ventina di punti che costituiscono il differenziale finale.
Da notare, oltre alla beneamata caratteristica aggressività che vede i nostri lottare, buttandosi (letteralmente!) su ogni palla, anche una bella cinquina di triple a segno.

Bravissimi tutti, ancora una volta, ed ora manca solo Boccaleone, per giungere ad un meritatissimo, per questo gruppo in crescita, terzo posto conclusivo del girone di qualificazione!





domenica 29 novembre 2015

PROGRAMMA SETTIMANALE IMPEGNI VIRTUS GORLE DAL 30 NOVEMBRE AL 06 DICEMBRE

Pubblichiamo il programma settimanale di allenamenti e partite delle squadre Virtus Pallacanestro Gorle per quanto riguarda la stagione 2015/2016: il file contiene gli impegni a partire da lunedì 30 Novembre a domenica 06 Dicembre 2015.

GLI UNDER 15 LOTTANO...MA SERIANA E' "TROPPA" ROBA!




SERIANA-GORLE 85-38 (46-16)

Parziali: 21-10, 25-6, 24-6, 15-16.

Ancora una volta Carrara & C si trovano a dover affrontare  una squadra di titani. Mediamente ogni giocatore in bianco-verde concede una quindicina di  centimetri   (ed una decina di kili!) . almeno,  al suo diretto avversario.  

Tutto ciò si ripercuote sul gioco anche in attacco , in spazi piccoli  abbiamo faticato, non trovando gli spazi e subendo la difesa fisica dei padroni di casa.


Ma ci sono anche cose positive!  Avevo detto di focalizzarsi sulla difesa e ciò è stato fatto:  si è vista una difesa più attenta sul lato debole e qualche tagliafuori ben fatto. E l'obbiettivo che ci eravamo dati durante la partita, di vincere un quarto, lo abbiamo fatto: sedici a quindici nella ultimo quarto appunto. 

 Sappiamo che sarà difficile,  ma la sfida ci deve esaltare e non abbattere un passo alla volta, un passo insieme...!







venerdì 27 novembre 2015

INTERVISTA A JURIJ ADAMI, CAPITANO UNDER 15!



Ciao, innanzitutto c'è da dire che hai un "onore" pesante : sei il primo capitano del Gorle tra le varie giovanili e prima squadra ad essere intervistato in questa stagione. Sei emozionato?

-Assolutamente no anzi un onore essere intervistato da un vero giornalista... (cogliamo l'ironia!) 

Presentaci brevemente, da buon capitano, la tua squadra!

-Siamo un gruppo per lo più di ragazzi del 2002.giochiamo insieme da tanti anni,... dovresti conoscerci bene visto che ci siamo incontrati spesso sul campo da avversari e a memoria non ricordo tue vittorie contro di noi! (oltre che ironico...anche sfrontato!)



-Quest'anno dopo tanto tempo ai "vertici", dagli Aquilotti agli U13, siete chiamati al difficile, ma assolutamente stimolante siamo sicuri impegno del campionato U15, contro formazioni più grandi. Quali sono le difficoltà più grandi che state incontrando, e qual è invece l'aspetto che più vi sta piacendo di questa stagione?

Sicuramente ci penalizza la fisicita' dato che siamo quasi tutti piu piccoli di un anno. Troviamo soprattutto difficolta' in difesa...L'aspetto positivo e' il gran bordello che facciamo in spogliatoio, guidati dall'insuperabile Piro seguito a ruota da Alex!

-Sappiamo che sei un tifosissimo di Cantù e di Milano.....ovviamente scherziamo! Sei molto tifoso di Varese, da dove nasce questa passione?

-Facile!!Io e mio fratello siamo stati "battezzati" nel tempio di Masnago...ne approfitto x ricordare a tutti I milanesi e canturini che il basket siamo noi!



-Il gruppo 2001/2 sappiamo avere un ottimo feeling anche al di fuori degli allenamenti, tanto che vi vediamo spesso al campetto, e alle partite della Prima squadra. C'è a proposito un giocatore in particolare della nostra C Silver che prendi come modello?

Quest'anno per ora ammetto di essere stato poco presente, ho seguito la prima squadra solo con  Seriana....troppo poco per  avere un modello.Da buon capitano cerchero' di essere più presente alle prossime partite!

-Fai un saluto a tutti i tifosi Virtus: 

Un saluto a tutti I tifosi virtus, venite a vedere anche noi dell'under 15...spettacolo assicurato...!!!







mercoledì 25 novembre 2015

PER L'U18B SUCCESSO CON SORRISO



Ed a colazione....ci mangiammo Treviolo!

Orario antelucano (9:15), rispetto a quanto il basket è solito usualmente proporre, per l'incontro Virtus U18B vs Treviolo di domenica 22 novembre.
Il match ha una notevole importanza per le speranze dei biancoverdi di accedere ad uno dei posti nobili del girone di qualificazione, dopo il pesante stop subito dai Galletti Rossi di Presezzo, in particolare considerando la posizione in classifica di Treviolo, che presenta un record di 3-2, quindi immediatamente sopra Gorle.
Si aprono le danze con un'ottima aggressività difensiva di Gorle, che piazza subito un paio di buone azioni a segno. E' un buon segnale, cui si dà adeguato seguito con una buona circolazione di palla, garantendo conclusioni di discreta qualità. A metà quarto siamo infatti sul 14 ad 1, con Treviolo che appare difensivamente poco consistente. Iniziano i cambi, con una sorta di eccessivo rilassamento di Gorle, a tal punto che Treviolo riapre i giochi portandosi sul 14 ad 8. Coach Boccafurni interviene immediatamente, riportando i titolari sul parquet. Il secondo quarto si sviluppa su linee di gioco simili, con Gorle sostanzialmente sempre in pieno controllo del match. A metà incontro il risultato è di 27 a 15 per i biancoverdi.
La secondo metà dell'incontro, con Gorle sempre largamente in vantaggio, vede giustamente ricominciare ampie rotazioni dei virtussini. Dopo un terzo quarto conclusosi sul 42 a 25, l'incontro termina in tranquillità sul 58-36 per Gorle.

Buone note, in sintesi, per le percentuali di tiro, per la maggior attenzione sui passaggi con conseguente diminuzione dei turn-overs e per la circolazione di palla. Un netto miglioramento anche per la velocità di esecuzione dei lanci per i contropiede. Avendo alcuni giocatori dalla rima
Certamente da rimarcare, tuttavia, insieme alle numerose note positive, un'eccessiva permissività concessa agli avversari sotto canestro, con assenza di tagliafuori ed anche di un pizzico di aggressività, il che permette a Treviolo di conquistare una quantità industriale di rimbalzi, ed è solo grazie all'inconsistenza realizzativa dei blu che l'incontro non prende una china problematica. Indubbiamente, il piccolo infortunio che colpisce il nostro centro titolare, risparmiato precauzionalmente nel prosieguo dell'incontro dal Coach per evitare danni peggiori, ha il suo peso in questa considerazione.

Il calendario ora prevede un incontro infrasettimanale, già mercoledì 25 novembre alle 19, presso il PalaGorle. Avversario di giornata l'AD Palaval. Inutile a dirsi, vittoria d'obbligo. Palaval appare quest'anno in crisi, non avendo ancora vinto un match (0-5). Bene comunque non fidarsi, dal momento che è ancora vivo il ricordo dei quarti di finale di 2 stagioni fa, quando proprio questa Under, dopo una regular season quasi perfetta, venne eliminata inopinatamente proprio da Palaval, che azzeccò una serata immarcescibile al tiro da 3. Sarà inoltre un ottimo banco di prova in preparazione alla difficilissima sfida con i primi della classe, i fortissimi ragazzi del Lussana, che stanno effettuando in contemporanea, con ottimi risultati, il campionato di 1.a divisione.

Quindi, forza ragazzi, sempre con voi! E, per Coach Boccafurni, un passo in più verso la ...degustazione del panettone! 







martedì 24 novembre 2015

LA C SILVER CEDE IN CASA


VIRTUS BELLINI GORLE- BLUOROBICA 73 - 83 
   
                                                                         Parziali  13-20, 26-40, 57-62

Virtus Bellini Gorle :  Padova , Santinelli , Locatelli , Boccafurni , Signorelli, Nani, Ciani , Zucchetti , Tontini , Bassi , Prettato . All. Galli. Vice: Lorenzi

Bluorobica Bergamo :  Celeri , Moretti , Dessi , Oliva , Veronesi , Nani F., Moro , Mezzanotte , Bertocchi , Rota . All. Braga


Non riesce a sfatare il tabù del PalaGorle la nostra C Silver, costretta a cedere il passo alla giovane Bluorobica.

L'inizio è ad appannaggio degli ospiti, bravi. Ai bianco-verdi serve qualche minuto per riprendere il ritmo e avvicinarsi a Dessì e compagni, bravi  però da qui in avanti a trovare con costanza la retina dalla media-lunga distanza aprendo una forbice tra le due formazioni.
La reazione di Tontini e compagni negli ultimi minuti prima dell'intervallo viene prontamente stoppata da Bluorobica, che riposta la distanza sopra la doppia cifra (26-40).

Dopo la pausa lunga la squadra di Galli ritorna in campo con il piglio delle migliori occasioni concedendo poco o nulla all'attacco ospite, ed esaltandosi in attacco soprattutto con giocate di squadra e costruendosi buone soluzioni di tiro, trascinata per altro dal tifo del proprio giovane pubblico.
Il parziale di questo periodo è eloquente (31-12), con la bella bomba di Mezzanotte dall'angolo a far "respirare" gli ospiti.

L'inerzia sembra cosi passata in mano ai bianco-verdi, ma da qui in avanti salgono in cattedra Veronesi e Mezzanotte, spine nel fianco della nostra difesa, che prima permettono il riaggancio  e poi il sorpasso Bluorobica.
Signorelli e compagni provano a recuperare lo svantaggio,  non trovando più però la lucidità e la precisione del periodo precedente, ed è ancora uno scatenato Veronesi a chiudere definitivamente il match.

Tanto rammarico in casa bianco-verde per una partita con troppi alti e bassi, a cominciare soprattutto dai primi due periodi,e  un ottimo terzo quarto non può bastare per battere una squadra in forma come la Bluorobica di questo periodo.

Ora c'è da ricaricarsi, ritrovarsi, e preparasi alla difficile trasferta di venerdi a Gardone, con un altra formazione di rango e con  giocatori di categoria (Marelli, Coppi, Balogun, Da Marco, Scalvini).

 Ma questa squadra può e deve crederci.....forza Virtus!




GLI U 16 RIALZANO LA TESTA CON ROMANO!


CAMPIONATO U 16

VIRTUS GORLE- ROMANO 58-38


Dopo due partite sottotono, il gruppo under 16 ritrova una prestazione sulla falsa riga delle prime disputate all inizio del girone. In quelle occasioni, si erano sfiorate vittorie prestigiose con Brignano e Alto Sebino, squadre di levatura tecnica e fisica decisamente superiore. Peccato che in seguito i bianco verdi siano ripiombati in una mediocrità preoccupante.

 Domenica, a parte il quarto periodo da game over, buone prove individuali da parte di tutti. Quando i ragazzi riescono ad applicare i concetti sviluppati in allenamento, i risultati sono tangibili e non esiste partita impossibile; quando purtroppo si pensa alla prestazione personale si cade in una sequenza di errori banali e gratuiti che destabilizzano la squadra. 

Venerdi ci sarà l impegno decisivo per l accesso alla fase Gold contro Trescore, una prova difficile ma alla portata di questa squadra per centrare un obiettivo ritenuto all inizio dell,anno quasi impossibile!

lunedì 23 novembre 2015





CAMPIONATO U 15 

GORLE-TORRE BOLDONE  76- 116


Parziali 23-43 22-36 16-20 15-17

Riceviamo e volentieri pubblichiamo il commento di coach Bombassei sulla partita: " Ho iniziato il percorso con questo  nuovo gruppo con entusiasmo e continuo ad averlo!  La nostra squadra contro avversari quasi tutti di maggiore eta, per certi versi, esprime un basket migliore degli stessi.


Sembrerà strano a dirlo ma anche se abbiamo perso le ultime partite con ampio margine, la nostra capacità di giocare con la palla in mano per battere l'uomo e scaricare muovendo comunque tutti i giocatori è notevole.


Ora si tratta di mettere un po' di energia in difesa perché giocare a basket per segnare un canestro in più non sempre paga....ma comunque bravi!
Si tratta quindi di alzare l'asticella un passo alla volta ma tutti nella stessa direzione... 

Forza Virtus!!!"



domenica 22 novembre 2015

LA VIRTUS GORLE PREMIATA PER IL TITOLO DI CAMPIONE PROVINCIALE U19 ED U17 STAGIONE 2014/2015

Nella giornata odierna nella sede di Bergamo della Federazione Italiana Pallacanestro alla presenza del Presidente Regionale Mattioli sono state effettuate le premiazioni dei vincitori dei Campionati Provinciali stagione 2014/2015. Il Presidente del Comitato Provinciale Pino Ventre ha premiato la nostra Società per i titoli di "Campione Provinciale Under 19" e "Campione Provinciale Under 17", alla premiazione ed al ritiro delle targhe era presente il nostro Presidente Enzo Galluzzo.

Complimenti a coach Massimo Cirelli ed ai suoi ragazzi per la vittoria di entrambi i Campionati Provinciali a cui hanno partecipato la scorsa stagione.

Il supergruppo U19/U17 bicampione della scorsa stagione era formato da: Angeloni Fabio, Beretta Domenico, Boccafurni Eugenio, Bresciani Giacomo, Bresciani Matteo, Coletti Daniele, Fabretti Simone, Galluzzo Gianluca, Manni Paolo, Marenzi Andrea, Monselli Lorenzo, Poloni Tommaso, Quadrini Lorenzo, Santinelli Matteo, Sarti Simone, Tognoli Gabriele, Zucchi Alarico

sabato 21 novembre 2015

PROGRAMMA SETTIMANALE IMPEGNI VIRTUS GORLE DAL 23 AL 29 NOVEMBRE

 Pubblichiamo il programma settimanale di allenamenti e partite delle squadre Virtus Pallacanestro Gorle per quanto riguarda la stagione 2015/2016: il file contiene gli impegni a partire da lunedì 23 a domenica 29 Novembre 2015.

PREVIEW 9° GIORNATA C SILVER 
BELLINI VIRTUS GORLE-BLUOROBICA
 
Si gioca oggi pomeriggio, al PalaGorle (ore 18.15), l'atteso derby tra i bianco-verdi e la giovane compagine di Bluorobica.

La squadra allenata da Braga (e da Zambelli nel campionato U18 eccellenza) è una delle sorprese di questo inizio campionato.
Un gruppo  amalgamato che ha nelle sue principali bocche di fuoco Veronesi, il lungo Mezzanotte, il talento classe '99 Rota e Dessì, con Celeri a far girare la squadra in cabina di regia.

Per la Virtus Gorle, che ha nelle sue file tanti "ex" (Bassi, Nani, Santinelli, Zucchetti, Boccafurni) , un match assolutamente importante: dopo la bella prova di Vimercate con una  vittoria sfumata solo all'ultimo, sarà fondamentale mantenere il trend positivo e  tornare al successo casalingo, che manca dalla terza giornata con Virtus Brescia.

Sarà fondamentale come sempre l'apporto dei nostri giovani tifosi a sostenere la squadra, quindi.....appuntamento per tutti a partire dalle 18.15, vi aspettiamo!

                                        Forza Virtus!





mercoledì 18 novembre 2015

PRESEZZO INDIGESTO PER I NOSTRI U18

                                               
 
CAMPIONATO U18 
 
Red Roosters Presezzo - Virtus Gorle U18B 66-33
 
Severissima lezione subita nella palestrina di Presezzo dai ragazzi di Coach Boccafurni dai rossi Roosters. Un inizio fiammeggiante illude i biancoverdi gorlesi, che con alcune iniziative indovinate prendono un buon vantaggio, mentre i Roosters sembrano sorpresi ed incapaci di reagire. Il finale di quarto, purtroppo, con alcune conclusioni affrettate o banalmente sprecate, vede Presezzo recuperare fiato e punteggio. Il quarto si chiude con Gorle sul 7-15. Il secondo quarto diventa un incubo tecnico. Continua la sagra degli errori in attacco, mentre Presezzo inizia a macinare con tranquillità i suoi giochi, approfittando di alcuni svarioni difensivi dei nostri (tagliafuori, questo sconosciuto...). Dopo due minuti e mezzo dall'inizio del secondo quarto, Presezzo è già di nuovo in partita (14-15). Purtroppo, per tutto il resto del quarto, la carestia offensiva di Gorle perdura, fino ad avere un parziale devastante di 12 a 4. A metà partita il risultato è di 26 a 19 per i Red Roosters. Gorle appare sotto shock, e neppure le immaginabili sollecitazioni di Coach Boccafurni riescono a scuotere i biancoverdi, che si ripresentano in campo con un atteggiamento corporeo e psicologico che già fa presupporre la tempesta in arrivo. Ed infatti neppure i primi 5 minuti del terzo quarto vedono la retina di Presezzo violata dai nostri, fino ad un pesantissimo 37-19 a 5.15 dalla fine del quarto. Il resto dell'incontro non ha storia, con l'eccezione di qualche minuto di risveglio dallo stato catatonico della nostra squadra, che con un po' di orgoglio mostra come la differenza tecnica con Presezzo non sia quella che il punteggio duro e puro mostrerebbe. Il risultato finale è però pesantissimo, con Presezzo che doppia Gorle sul 66-33, grazie anche ad una serie di triple che i rossi mettono con buona precisione. Nessuna scusante per questa debacle, neppure il fatto che il campo dalle misure ridottissime ha penalizzato l'abituale slancio in contropiede di Gorle. Una squadra che vorrebbe proporsi su livelli un po' men che mediocri non deve attaccarsi a nessuna scusa logistica. I nostri ragazzi hanno dimostrato negli incontri precedenti che con grinta ed attenzione possono giocare alla pari di (quasi) chiunque. Troppi errori dii hand-balling, troppi tagliafuori non fatti, con conseguenti rimbalzi e canestri facili subiti in fase difensiva, troppi tiri affrettati o fuori equilibrio. Poca pazienza nel costruire azioni che portassero a tiri facili o comunque in buon ritmo. Insomma, troppo brutti, per essere veri, i giocatori di Gorle. Una dura esperienza da cui trarre insegnamento per gli impegni a venire, perché non si rivelino ancor più improbabili nel risultato e nell'approccio. Avendo visto tuttavia quanto questo team può dare quando la concentrazione è massima, restiamo fiduciosi a supporto dei nostri ragazzi e di Coach Boccafurni, che saprà sicuramente trasmettere al gruppo gli insegnamenti giusti per ritornare sui livelli mostrati a Brembate e Stezzano. 

Le probabilità che Mario mangi il panettone ancora seduto sulla panca di Gorle.... restano comunque alte ! ;-).

GLI U14 SOFFRONO...MA LA SPUNTANO CON SCANZO

CAMPIONATO U14

VIRTUS GORLE-SCANZOROSCIATE 35-27


Derby dai toni tecnici non esaltanti quello giocato ieri al Majorana di Seriate, tra il gruppo di Coach Calvù ed i "cugini" di Scanzo. Inizio a spron battuto dei verdi gorlesi, che con una serie di giochi in velocità sorprendono Scanzo e si portano sul 7 a 0 in pochi minuti. I minuti successivi, tuttavia, segnati da una serie di errori grossolani sotto canestro in attacco, permettono ai bianchi di Scanzo di riportarsi sotto con tenacia, fino a chiudere il quarto con un passivo di soli 3 punti (9-6).
Il secondo quarto, nonostante i continui richiami del Coach ad una maggior concentrazione, permettono a Scanzo, che approfitta della maggior fisicità dei suoi lunghi sotto le plance, di portarsi sopra 14-11. Il punteggio da minibasket già di per sé mostra la scarsa efficacia dei due attacchi nell'incontro odierno.
Dopo l'intervallo, evidentemente scossi dall'intuibile reprimenda di Coach Calvo, i gorlesi si ripresentano sul parquet con ben altra grinta. Facendo valere una differenza tecnica indiscutibile sui fondamentali del gioco, prendono infine un buon vantaggio fino a scavare un solco di 9 punti a metà del terzo quarto. Non è però finita, poiché gli ospiti ricominciano con pazienza a macinare il loro gioco fisico e, complice la leggerezza fisica dei verdi, si riporta fino al 23-17 che chiude il quarto.
L'ultimo quarto si gioca sul filo dei nervi e diventa emotivamente appassionante in quanto Scanzo si porta fino a meno 2. Poi un paio di palle contestate a terra sono strappate con orgoglio e grinta dai nostri ragazzi e finalmente alcuni buoni canestri mettono fine alla contesa. 35 a 27 il risultato finale. Vittoria "portata a casa", sia pur con fatica, alcune ombre e qualche luce che si è accesa a tratti. Bravi comunque i nostri per aver saputo metterci orgoglio al momento giusto. 

Sicuramente un'esperienza da cui trarre insegnamento per gli impegni a venire, ancor più difficili!

DOC Z
 



domenica 8 novembre 2015

PROGRAMMA SETTIMANALE IMPEGNI VIRTUS GORLE DAL 09 AL 15 NOVEMBRE

Pubblichiamo il programma settimanale di allenamenti e partite delle squadre Virtus Pallacanestro Gorle per quanto riguarda la stagione 2015/2016: il file contiene gli impegni a partire da lunedì 09 a domenica 15 Novembre 2015.

sabato 7 novembre 2015

PREVIEW 7° GIORNATA C SILVER
BELLINI VIRTUS GORLE - BASKET PREVALLE


"Sfida davvero stimolante quella che attende la Virtus Bellini Gorle oggi alle 18.15 tra le mura amiche del PalaGorle.
Avversaria di questa settima giornata è l'ambizioso Basket Prevalle.

La formazione bresciana, salita di categoria, vanta giocatori di spessore e di categoria superiore, a cominciare dalla sua principale bocca di fuoco, l'argentino Chahab (assente per alcune giornate per motivi lavorativi), vero e proprio faro offensivo della squadra. Oltre a lui un particolare occhio lo avranno l'ala-pivot Matteo Mora, il lungo Milos Milovanovic (l'anno scorso a Bergamo in serie B), e le guardie Bergomi e Corti.
A rinforzare un team quindi di assoluto spessore è arrivato anche, a stagione iniziata, il play-guardia Lanfredi, dopo tante stagione da protagonista in questa categoria ad Asola.

Per la squadra di Albe Galli, dopo la bella vittoria di domenica scorsa nel derby, arriva quindi un match sicuramente con coefficiente di difficoltà molto alto, ma che sarà affrontato con l'entusiasmo di chi non ha nulla da perdere e vuole confrontarsi!
 
E per una partita cosi.....non possiamo non aspettare i nostri giovani e tifosi a riempire il Palagorle come nelle migliori occasioni...vi aspettiamo!
 

martedì 3 novembre 2015

INTERVISTA A MAX CAGLIONI
PREPARATORE ATLETICO DELLA BELLINI VIRTUS GORLE

Intervista al preparatore atletico della prima squadra (e non solo!) Massimiliano Caglioni.

I: Ciao Max, come ti sei trovato in questi anni a lavorare e collaborare con la nostra società?

M (Max): Bene fin dal primo anno. Per me stare in questa società è come stare a casa in mezzo alla mia famiglia.

-"Rispetto al primo anno, come e cosa hai modificato del preparare i giocatori in palestra?

-E’ sempre un compito difficile migliorare le capacità coordinative e condizionali tipiche di questo sport e nel contempo tenere alta la motivazione. Ritengo sia possibile conciliare le due cose avvicinandosi alle situazioni di gioco e per questo motivo penso non si possa fare a meno che introdurre la palla e il gioco anche nelle preparazioni fisiche. Devo dire che l’utilizzo degli elastici ha preso sempre più il sopravvento nella preparazione. Quando entro in palestra non posso fare a meno di portami il mio trolley con tutto l’occorrente; qualcuno si mette a ridere perché sembro una persona in viaggio appena scesa da un aereo.

-"E' vero che quando al primo giorno d'allenamento Tont è risultato tra i più veloci hai dichiarato: "dobbiamo rifarlo ragazzi, c'è stato sicuramente un errore, è impossibile"?

Ah…. Tont è una persona che rende l’impossibile possibile, quindi non penso ci siano errori!

"A parte questo: parliamo di questa stagione: come hai trovato il gruppo nei primi giorni d'allenamento e in generale in questo primo mese e mezzo di lavoro in palestra?

-Un gruppo arriva sempre eterogeneo, perché qualcuno è abituato ad allenarsi sempre anche se con meno intensità. Ma grazie a questo gruppo, che mette molto impegno in quello che fa, si è trovato dal punto di vista fisico una buona omogeneità. Naturalmente gli allenamenti atletici, come le partite, hanno alti e bassi ma se nei momenti difficili si riesce a essere gruppo e a trovare sempre la motivazione, si trova la spinta per migliorarsi, dando una maggiore continuità.

A proposito, girano leggende che, quando portavi la squadra a correre nel quartiere Baio, i nostri giovani, in particolare Nani e Angeloni, pur di fare meno strada si nascondevano puntualmente dietro i cespugli. E' solo leggenda quindi?

-Non si sa se sia una leggenda oppure no, sta di fatto che io preferisco il campo di atletica perché ha una forma ovale e li vedo tutti!

-Ultima domanda: tutta la squadra aspetta con ansia una grigliata di fine stagione...ne sei consapevole vero?

-Sempre più consapevole...ormai è una tradizione.Per me e mia moglie è sempre un piacere vedere tutta la squadra in quella sera di una calda estate a discutere di una stagione passata insieme.


Un saluto ai tifosi Virtus:

-Un caloroso saluto e come dice il nostro Andrea Calvo …….. grande cuore ...!


lunedì 2 novembre 2015

6° GIORNATA C SILVER
XXL BERGAMO - BELLINI VIRTUS GORLE

 
XXL-VIRTUS BELLINI GORLE 68-69
XXL: Colombo, Parsani; Mora, Galbiati, Sartori, Monzio Compagnoni, Alberghina, Galbiati, Fall, Montagnosi, Capelli, Sironi. Allenatore: Carioli. Vice: Armandi

Virtus Bellini Gorle: Locatelli, Tontini, Angeloni,Zucchetti, Prettato, Boccafurni, Padova, Ciani, Nani, Signorelli, Santinelli, Bassi. Allenatore: Galli. Vice: Lorenzi

Arbitri: Spena-Lattuada

La Virtus Gorle riscatta la sconfitta di settimana scorsa con Seriana, uscendo vincitrice in un derby emozionante e intenso come pochi si sono visti in questi anni con l'XXL.

L'inizio è di marca bianco-verde con Bassi e compagni bravi a contenere in difesa le iniziative dei padroni di casa e colpendo con discreta continuità il canestro. 
Si segna poco in questo quarto, ma è sempre Gorle a condurre e a proteggere ottimamente il proprio canestro, chiudendo cosi il primo quarto sul più sei con annessa bomba allo scadere.
Nei secondi 10 minuti la musica cambia: Parsani e Montagnosi, ben spalleggiati da Monzio Compagnoni trovano canestri dalla lunga distanza e varchi nel pitturato ospite, recuperando cosi lo svantaggio, e approfittando del black-out gorlese, vanno negli spogliatoi sul più 8 (36-28).
Dopo la pausa lunga Gorle sembra riprendere fiducia, non riuscendo però a chiudere il gap dalla squadra cittadina ma rispondendo comunque colpo su colpo agli avversari.

Si arriva cosi ai 10 minuti finali. Prettato e compagni stringono ulteriomente le maglie in difesa, rifacendosi sotto un paio di volte, ma XXL non si scompone e riallunga, riportando il proprio vantaggio sui 6-7 punti.
Negli ultimi 3 minuti la squadra di Galli alza la qualità e l'intensità della propria difesa, impedendo a Fall e compagni di trovare facilmente la via del canestro, mentre dall'altra parte i bianco-verdi trovano canestri fondamentali anche dalla lunga distanza che li porta all'insperato pareggio.
 
Galbiati però non sbaglia dall'angolo , riportando l'XXL a più due: time-out per Gorle per provare a riportare la gara in parità, e da uno scarico arriva la bomba di Ciani che addirittura porta in vantaggio la Bellini a pochi secondi dalla fine.
I padroni di casa hanno il possesso per vincere, ma il quintetto bianco-verde si fa trovare pronto recuperando il pallone....ed è vittoria!


Per Gorle una vittoria davvero importante e da ricordare, non solo per il derby ma anche per come è arrivata, non mollando nei momenti di difficoltà e trovando entusiasmo non solo in campo, ma anche dalla panchina e dalla tribuna, per recuperare e arrivare ad una emozionante vittoria.

Una nota a margine che non possiamo non far presente: vedere le tribune dell'Italcementi piene, festose e con tanti giovani a tifare le rispettive squadre è stato un bello spot per la pallacanestro bergamasca delle "minors"...e noi siamo contenti di essere stati presenti!